ancora miti, riti e liturgie di abbordaggio metropolitano

Cerca nel blog

lunedì 4 aprile 2011

La leggenda dei tappi di plastica

fonte foto Quante volte, quando un amico, un conoscente, un collega ci ha chiesto di portargli i tappi delle bottiglie di plastica per aiutare questa o quella iniziativa benefica, ci siamo detti tra noi: "questa è la baggianata del secolo". Io l'ho pensato, più di una volta ho creduto che fosse la solita leggenda metropolitana ma, a quanto pare non è così. Su corriere.it di oggi parlano di un signore che da anni fa questo tipo di raccolta e nel cortile di casa, a S. Giuliano Mil.se ha montagne di tappi di ogni colore e foggia. Si chiama Danilo Distico, è un commerciante e con i proventi della raccolta aiuta la Caritas di Livorno a sosteneri i progetti del Centro Mondialità Sviluppo Reciproco che aiuta a costruire pozzi in Tanzania e a sviluppare quindi l'approvigionamento idrico. Appurato qundi che non è una bufala, possiamo tranquillamente smettere di burlarcene.

2 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Solo che oggi come oggi non saprei dove consegnarli. Forse mi sono fatto distrarre dalla raccolta differenziata.

chica mala ha detto...

@Adriano, se clicchi sul link del centro mondialità che ho messo sul post, puoi trovare i centri di raccolta.

Cerca nel blog

segnala su:

socialnetworkizzaci

Bookmark and Share
Blog Widget by LinkWithin