ancora miti, riti e liturgie di abbordaggio metropolitano

Cerca nel blog

venerdì 30 aprile 2010

Favole moderne: zucche, fate dietiste/estetiste e zucchine

fonte foto

Primi caldi, inizia l'assalto alle palestre e la tragica prova dei vestiti estivi. Ci guardiamo allo specchio, ci vediamo brutte, scolorite, grasse e sciatte e pretendiamo il miracolo. Desideriamo una fata dietista o estetista che ci trasformi da zucche in arrizzazucchine (scusate il termine ma rende l'idea del sogno femminile) non diciamo in 2 ore, ma ci accontenteremmo di due mesi, in tempo per la prova costume.

Per lo scolorito e lo sciatto siamo tutte in grado di risolvere con qualche effetto trompe l'oeil come lampada, la giusta dose di terra sugli spigoli e correttore sulle fosse del viso. Qualche colpo di sole ben piazzato o il giusto colore può illuminare anche in viso più smorto.

Ma dal viso in giù.. o meglio dalla vita in giù servono ben altri rimedi.

Così impazza il digiuno. Quanto di più sbagliato si possa fare per perdere chili o meglio per correggere quel difetto tipico della donna che sta sedute ore alla scrivania:

La coulotte de cheval.

Nel mio caso più che di un cheval sembrava di due (uno affiancato all'altro), così lo scorso anno corsi ai ripari con dei massaggi mirati, Endermologie LPG. Perchè fossero più efficati il centro mi abinò una dieta che passo spesso alle amiche e alle colleghe.

Ve la propongo qui sotto con delle avvertenze:


  • Non è una dieta dimagrante ma mirata per combattere la cellulite, mi venne preparata da una dietista in base al mio peso e il tipo di vita per sgonfiare, drenare e accelerare il metabolismo.


  • Resta ben inteso che per quanto combattiate sarete sicuramente sconfitte se non integrate la dieta con un'adeguato movimento (bici, camminata, corsa, palestra, ballo), un ciclo di massaggi che vi riattivi la circolazione linfatica in profondità (magari con macchinari), crema mattina e sera (va bene anche quella del supermercato, quello che conta è il massaggio). Bevete subito appena alzate e portatevi appresso la bottiglietta d'acqua, per quanto mi faccia irritare la pubblicità con la dlin dlin è vero che l'acqua elimina l'acqua!


  • Io sono alta un metro e 60, per 48 kg di peso circa, faccio attività fisica moderata (1/2 volte a settimana in palestra, lavoro sedentario) ovviamente se siete più alte e/o robuste e fate più o meno sport dovete aumentare o diminuire le dosi di carboidrati e vitamine, altrimenti rischiate di non ottenere risultati o peggiorare.
    Abbondate con le tisane, soprattutto quelle al finocchio (se poi trovate il tempo per bollire due finocchi e bere l'acqua di cottura è ancora meglio), non saltate i pasti e tantomeno gli spuntini a metà mattina e metà pomeriggio.


  • Toglietevi sempre almeno uno sfizio alla settimana (può essere la pizza ma anche qualche altra leccornia) un regime alimentare punitivo crea frustazione e rischiate di diventare delle magre acide e preferisco di gran lunga le rotondette sorridenti.


  • Mangiate verdura cruda a pranzo e cotta la sera. Fate girare il più possibile gli alimenti, o vi viene lo schifo! Nelle gastronomie si trova l'affettato di pesce (spada, tonno) è ottimo con olio, sale e limone.


ALIMENTAZIONE IPOCALORICA



COLAZIONE

scegliere tra le diverse opzioni:
1 . 2-3 fette biscottate integrali se si desidera con un cucchiaino di confettura di frutta non zuccherata, caffè o the (preferibilmente verde) con dolcificante ipocalorico (io bevo il caffè e le tisane amare, ma è il mio gusto personale, un cucchiaino di zucchero non uccide nessuno)
2. fiocchi d'avena o cereali di frumento integrale (All Bran o K Special) o barretta di cereali con latte parzialmente scremato.

META' MATTINA
Un vasetto di yogurt magro bianco o alla frutta oppure un frutto (no banane e cachi) oppure 4-5 noci oppure 10-12 mandorle.

PRANZO
2 volte a settimana



  • 60 grammi di pasta o riso (meglio se integrale) sostituibile con una piccola porzione di gnocchi di patate, condita con pomodoro o con verdure


+


  • Insalata verde con eventuale aggiunta di sedano, pomodori, finocchi e cipolla crudi



per gli altri giorni:


  • Un secondo a scelta tra:


- carne preferenza per i tagli magri
-pesce a filetti
-150g di formaggio fresco (primo sale, ricotta, caprini)
-2 uova
-100 g di affettato magro (es cotto, crudo , bresaola, speck)


  • verdure al vapore, bollite o stufate in padella senza o con pochissimo condimento di cottura: zucchine, spinaci, broccoli, cavolfiore, cavoletti di bruxelles, coste, erbette, carciofi, asparagi)


+


  • 1 panino, meglio se integrale, di farro o di segale oppure una piccola porzione di patate o di legumi



META' POMERIGGIO
100-150 g di frutta oppure un gelato (1-2 volte a settimana)

CENA


  • Un secondo (a scelta tra

    - carne preferenza per i tagli magri
    -pesce a filetti
    -150g di formaggio fresco (primo sale, ricotta, caprini)
    -2 uova
    -100 g di affettato magro (es cotto, crudo , bresaola, speck)


  • verdure al vapore, bollite o stufate in padella senza o con pochissimo condimento di cottura: zucchine, spinaci, broccoli, cavolfiore, cavoletti di bruxelles, coste, erbette, carciofi, asparagi


come condimenti usare solo olio extra vergine d'oliva (max 2 cucchiai al giorno) o succo di limone. Niente burro o margarine, anche se light.


tutte le spezie ad uso libero


Le bevande concesse sono:


Acqua naturale, caffè o te (soprattutto quello verde) prese senza zucchero o con dolcificante ipocalorico.


Una volta alla settimana è possibile sostituire un pasto con una pizza margherita o alle verdure


qualche volta è possibile sostituire il pane con un pacchetto di cracker o 4-5 grissini.


Se decidete di farla fatemi sapere..




4 commenti:

chica mala ha detto...

Premettendo che come al solito leggo sempre quello che scrivi e quindi non c'è niente che non vada...ti dico la verità socia, ho guardato il post con occhi vacui e vedendo solo lettere bianche spalmate su sfondo nero.
ma la la mia apatia per il genere è solo dovuta al fatto che sono diventata una vecchia mucca con tanti chili di troppo e con la prospettiva di essere promossa balena...
ci pensero' l'anno prossimo a diete & co.

chit ha detto...

Ringraziando il cielo frequento spiagge naturiste (manco so se ce l'ho ancora un costume tra l'altro) dove proprio perchè siamo come mamma ci ha fatti nessuno si guarda ;-)
Capitasse mai di dover andare in una spiaggia di 'tessili' mi porro il problema forse ... :-D
Buon I° maggio e buon weekend ;-)

Trippi ha detto...

Chica: sono certa che esageri, è normale mettere su peso durante il primo periodo di convivenza! Ricordi? Capitò anche a me, aiutata poi dalle 11/12 ore al giorno seduta e dal calo di attività fisica, a parte quella... goditi questi chiletti in più sono indice di felicità

Chit: quando parlo di cellulite in genere penso alle donnine.. penso che anche le naturiste si mettano il problema! :-D

cinciamogia ha detto...

In generale noi femmine siamo troppo ipercritiche con noi stesse, però se la dieta fa sentire meglio, ben venga. Basta non esagerare a voler vedere difetti dove non ce n'è (mi sto cazziando da sola).
Per Chica Mala: non ti dare della vecchia mucca per favore!!

Cerca nel blog

segnala su:

socialnetworkizzaci

Bookmark and Share
Blog Widget by LinkWithin