ancora miti, riti e liturgie di abbordaggio metropolitano

Cerca nel blog

mercoledì 6 ottobre 2010

E sarà bellissimo



La curiosità morbosa dei più è un qualcosa di inevitabile, non c'è nulla da fare. Personalmente non la trovo una notizia sconvolgente quella dell'outing di Tiziano Ferro. Già qualche anno fa, in un'intervista al solito Vanity Fair aveva sbandierato la sua predilezione per la bisessualità, questo mi aveva fatto pensare ad una preparazione ad un passo ben più importante.

Che dire, se per trovare il coraggio di esternare ciò che si è realmente, anche nella sfera sessuale/sentimentale, bisogna scrivere un libro di memorie ben venga.

Buona vita a Tiziano

4 commenti:

Daniele Mattioli ha detto...

Sì, bravo.
E' stato onesto e sincero.
A me continua a non piacere, come cantante.
Come persona, di più.

Alberto ha detto...

Stavo dicendo un esempio da imitare per tutti quelli che si trovano nella situazione di Tiziano Ferro, ma temo che in certi ambienti pochi lo imiteranno, a cominciare dal parlamento e non diciamo poi nella Chiesa.

chica mala ha detto...

Dan: si immagino anche abbia dovuto affrontare un percorso interiore difficile.
Alberto: ancora ancora in parlamento ma per la chiesa non ci spererei troppo...

chit ha detto...

Seppur con ritardo e dopo un tot di smentite, BRAVO Tiziano a mostrarsi così com'è e non come gli altri magari vorrebbero!

Cerca nel blog

segnala su:

socialnetworkizzaci

Bookmark and Share
Blog Widget by LinkWithin