ancora miti, riti e liturgie di abbordaggio metropolitano

Cerca nel blog

lunedì 20 settembre 2010

Momenti inopportuni

fonte foto

"Allora hai finito di parlare al telefono?" mi sento dire mentre cammino con il cuore e il passo pesante, in corso Buenos Aires, subito dopo aver sentito mia madre, il cui dolore vorrei far svanire con un abbraccio, facendolo mio, pur di alleggerirla. Mentre vorrei esssere una carta assorbente capace di assorbire questa disperazione.
"Non ti conosco"
"Vorrei rimediare, conosciamoci"
"Lasciami in pace, va via per cortesia"
"Una che va in giro con quelle scarpe non vuole essere lasciata in pace, vuole attirare l'attenzione degli uomini"
Mi sono girata e sono tornata indietro nella direzione da cui provenivo, violentata mentalmente, con tutta la velocità consentita dai  miei tacchi, prima che la tentazione di chiodarglieli nel bel mezzo della fronte prendesse il sopravvento.

6 commenti:

chit ha detto...

Purtroppo educazione e sensibilità o si hanno o non s'inventano... :-(
Ma il vero dramma è che poi persone così si sentono pure dei "veri fighi", mah?!...

il giardino di enzo ha detto...

Si, come dice Chit, si sentono anche ganzi.
Quelli così sono poveracci sfigati, eppure vuol dire che qualcosa raccattano, qualche idiota pari grado.
Ciao, coraggio, non siamo tutti così.

chica mala ha detto...

che tristezza di uomo

Walter ha detto...

Spero che la prossima volta che ti capita, ci sia io con te: a parte che è pericoloso stuzzicarmi mentre vado a bere un caffè (quello vorrei fare con te), ad uno così resterebbero 3 secondi netti di vita.
Punto.
Dan The Bruto

Trippi ha detto...

Chit: questo non aveva ne educazione ne sensibilità

Enzo: dava per scontato che mi dovessi sentire lusingata dalla sua attenzione. Una violenza poi sentirsi dire che le mie scarpe erano avevano lo scopo di attrarre l'attenzione degli uomini. Gli avrei perforato il cranio lucido con quei tacchi altrochè!

Chica: sai che apprezzo i complimenti, ma certi approcci mi destabilizzano

Dan: ti avrei trattenuto, certa gente non vale una reazione.

cinciamogia ha detto...

Bello schifo di uomo o sedicente tale.

Cerca nel blog

segnala su:

socialnetworkizzaci

Bookmark and Share
Blog Widget by LinkWithin