ancora miti, riti e liturgie di abbordaggio metropolitano

Cerca nel blog

venerdì 10 luglio 2009

Nonno Gigi si sente già all'ospizio


Di Chica Mala
Da quando è iniziata la storia tra Gigi D'alessio e Anna Tatangelo, o meglio, da quando è scoppiato il bubbone, la coppia mi ha suscitato una certa antipatia. Forse resto condizionata dal gossip e dalle interviste fatte alla moglie, oppure il fatto che una ragazzina di 16 anni, in cerca di una strada nello shobiz sia stata così abile nell'intortare una famosa ma attempata star della canzonetta italiana, mi lascia quel gusto amarognolo che guasta la bocca.
Mi è rimasto impresso un titolone di una delle riviste da parrucchiere che lessi anni fa: "ANNA, SEI E RIMARRAI SOLO UNA POVERA AMANTE!" - Questo sentenziava la ex moglie del D'Alessio, certa del fatto che prima o poi in quella testaccia di uomo vicino alla mezza età tornasse un po di sale. Per la donna tradita e abbandonata però, la speranza di un ritorno alla ragione è rimasto un miraggio. Gigi e Anna ormai sono una coppia stabile, nella vita e sul palco.
A quanto pare però, e lo leggo libero.it di oggi, Gigi D'Alessio comincia a sentire il peso della differenza di età, 20 anni tondi tondi. Lui, già padre di tre figli e nonno di un bel bambino sta cominciando a pensare al futuro e cosa gli riserverà in termini privati. Quando lui avrà 60 anni lei ne avrà 40 e sarà una donna nel fiore degli anni. Quando lui ne avrà 70 e lei 50 Anna avrà ancora vigore e probabilmente bellezza. La paura di rimanere solo incalza ed è normale pensare a tutto questo credo.
E' sempre vero che in amore non esiste differenza di classe, di razza, di colore e di età, la passione è qualcosa che brucia velocemente e non da il tempo di fermarsi ad immaginare ciò che potrà essere. Non si pensa di certo a pianificare 20 o 30 anni di vita, del futur non v'è certezza, ma, col senno di poi, in pieno corso d'opera, quando la passione scema e la stabilità affettiva ti da il tempo e la lucidità per soffermarti e riflettere, tutto ciò che avevi accantonato in termini di pensiero razionale affiora ed è li' che la paura inzia a far 90.
Che sia il preludio della crisi? La cronaca di una morte annunciata? la fine di questo amore tanto criticato (da me di sicuro!)? Nonno Gigi, per me sta mettendo le mani avanti, comincia a preparare il terreno per uscire dignitosamente dalla fine rovinosa di una storia che tutti quanti hanno definito a tempo determinato. perchè scoprire il fianco con la stampa se no? se sta bene con la sua compagna e la ama non dovrebbe rilasciare certe dichiarazioni. O sono troppo ingenua?
Tutto questo per dire che delle differenze tra due persone che sono ad occhio nudo abissali dovrebbero spiengere a ponderare le proprie scelte con meno leggerezza. E' triste dopo 4 anni di amore cominciare ad immaginarsi su una "comoda" con la padella per i bisogni al fianco, con la bavetta da pulire agli angoli della bocca, solo e tutto pisciato mentre la tua donna magari è ad un party per la presentazione della nuova collezione primavera/estate di Dolce e Gabbana, con le sue tette finte in bella mostra, la pelle tirata da mille punturine di botox e con al fianco uno stallone di 25 anni.
Meditate gente.


2 commenti:

giardigno65 ha detto...

ti prego non andare io gia' respiro male
non portarti all'improvviso dal mio corpo l'anima
(da un testo di gigi)

già se lo sentiva ...

cinciamogia ha detto...

:-D
il testo premonitore....

Cerca nel blog

segnala su:

socialnetworkizzaci

Bookmark and Share
Blog Widget by LinkWithin